Ricerche e copie documenti per uso amministrativo

È possibile richiedere e ottenere certificazioni o copie conformi dei documenti con valore legale. Qualora la certificazione o le copie debbano essere rilasciate in bollo per fini amministrativi, anche la domanda deve essere presentata in bollo compilando l'apposito modulo.

 In base al DPR 26 ottobre 1972, n. 642, e al D.M. 20 agosto 1992, art . 3 - Approvazione della tariffa dell'imposta di bollo, si applica il seguente regime fiscale:

  1. la richiesta di consultazione per ragioni amministrative non è assoggettata ad imposta di bollo;
  2. la richiesta di copie ad uso amministrativo deve essere redatta in carta bollata (Euro 16,00) per ogni singolo documento, di cui deve essere indicata la esatta collocazione archivistica;
  3. sulla copia del documento devono essere applicate marche da bollo (Euro 16,00 cadauna) nella misura di n. 1 (una) marca da bollo ogni 4 (quattro) facciate normali (formato protocollo);
  4. il richiedente è inoltre tenuto al rimborso delle spese sostenute dall’Archivio di Stato per il rilascio delle copie ottenute. L’Archivio di Stato certifica che la copia rilasciata è conforme all’originale, riportando su di essa la segnatura archivistica del documento riprodotto e ogni altra indicazione utile al riconoscimento del documento;
  5. si rilasciano copie in carta semplice:

Il rilascio di certificati di stato civile (atti di nascita, matrimonio, morte) è di esclusiva competenza dei Comuni.